Airbnb nomina Fred Reid Global Head of Transportation

La mission di Airbnb è quella di creare un mondo in cui le persone possano sentirsi a casa ovunque, ripensando l’idea di viaggio grazie ad una piattaforma end-to-end per gestire i trasferimenti, il soggiorno e le attività con un unico strumento. Per raggiungere questo obiettivo la società sta investendo nella creazione di aree di business verticali che ne possano rafforzare la crescita nel lungo periodo.

Coerentemente con la propria missione, la società ha annunciato oggi l’ingresso in azienda del pioniere del settore dell’aviazione Fred Reid come Global Head of Transportation. Nel nuovo ruolo, Reid si occuperà di sviluppare partnership e servizi che possano rendere il viaggio un’esperienza fluida, continuando ad offrire il  tipo di ospitalità per cui Airbnb è conosciuta in tutto il mondo.

“Una volta, anche solo salire su un aereo era già di per sé un viaggio affascinante, ma nel corso degli anni arrivare a destinazione è diventata un’esperienza da sopportare, e non un piacere. Crediamo che questo debba cambiare”, ha dichiarato Brian Chesky, Co-Founder, CEO e Head of Community di Airbnb. “Non potevamo sperare di collaborare con un professionista più indicato di Fred Reid per affrontare questa sfida cruciale, e sono onorato che abbia accettato di unirsi a noi”.

Con un’esperienza trentennale nel settore dell’aviazione, Reid vanta una solida expertise nello sviluppo di prodotti innovativi apprezzati dai consumatori di tutto il mondo. Prima di unirsi ad Airbnb è stato Presidente di Cora Aircraft Program, una divisione di Kitty Hawk, dove ha supervisionato lo sviluppo di un sistema elettrico avanzato di decollo e atterraggio verticale. In precedenza aveva ricoperto il ruolo di Presidente in Flexjet, una divisione indipendente di Bombardier, ll più grande produttore aerospaziale al mondo.

“Airbnb e la sua comunità globale hanno rivoluzionato l’idea di soggiorno e le attività da svolgere durante il viaggio”, ha affermato Fred Reid, Airbnb Global Head of Transportation. “Sono entusiasta di poter lavorare con loro, occupandomi ora di una parte fondamentale dell’esperienza di viaggio: come arrivare a destinazione. Che si viaggi via terra o via cielo, ritengo ci siano enormi opportunità per creare nuovi prodotti e stringere accordi con altre aziende per rendere il viaggiare più facile e ancora più divertente. Concretizzare queste opportunità, è un lavoro che richiederà anni ed una costante sperimentazione, e sono davvero onorato di affrontare questa sfida tanto ambiziosa”.

Reid è stato l’amministratore delegato e fondatore di Virgin America e, partendo da zero, ha dato forma “alla compagnia aerea americana di ultima generazione”, curandone il servizio a bordo, particolarmente apprezzato e unico, così come la qualità dell’entertainment, della ristorazione di bordo e l’interior design. E’ stato Presidente della Delta Airlines e ha guidato la formazione dello Sky Team, considerata la più coesa alleanza globale di compagnie aeree. Primo cittadino americano a guidare una grande compagnia aerea internazionale, Reid nel 1996 è stato nominato Presidente e Chief Operating Officer di Lufthansa German Airlines ed è stato artefice della Star Alliance, la prima alleanza multi-compagnia fra aviolinee indipendente.

Reid e il team di Airbnb si trovano in una posizione privilegiata per utilizzare la propria piattaforma e collaborare con altri operatori dei settori  viaggi e turismo, offrendo a milioni di persone nel mondo esperienze di viaggio sempre più soddisfacenti, oltre a creare importanti opportunità economiche per questi partner. La forza di Airbnb è la propria comunità globale di host e guest, grazie alla quale il portale può offrire ai viaggiatori più di 5 milioni di soluzioni di soggiorno  e proporre migliaia di incredibili esperienze in tutto il mondo. Proprio la forza della community è la ragione per cui Airbnb prevede che più di 500 milioni di guest sceglieranno gli annunci della piattaforma entro la fine del primo trimestre 2019. La community di Airbnb, fedele e in costante espansione, ha alimentato un brand globale che, secondo uno dei dirigenti di Google “è oggi il marchio di alloggi più consultato sui motori di ricerca”. La community globale e il brand, insieme, consentono anche di creare opportunità per i partner nel settore viaggi, tramite l’accesso alla piattaforma Airbnb.

Prenderemo in considerazione un’ampia gamma di idee e partnership che possano migliorare la fase di trasporto per i viaggiatori. Non abbiamo ancora stabilito esattamente di che tipo saranno”, ha aggiunto Chesky. Non è nostra intenzione creare una compagnia aerea oppure un altro spazio su  internet dove acquistare biglietti, ma abbiamo un’opportunità unica per poter migliorare l’esperienza di trasporto per tutti”.

Ricevi aggiornamenti e annunci dalla Newsroom di Airbnb nella tua posta.

Riceverai delle email da Airbnb Newsroom e accetti che i tuoi dati personali vengano elaborati ai sensi dell'Informativa sulla privacy di Airbnb. Puoi annullare l'iscrizione a queste email in qualsiasi momento cliccando sul link che trovi in ciascuna di esse.

Per modificare la lingua o la regione della newsletter, utilizza il selettore della lingua prima di inviare questo modulo.

Ti ringraziamo per l'iscrizione!

Si è verificato un errore durante la conferma della tua iscrizione. Ti preghiamo di riprovare.