Scottie Pippen palms a basketball outside of his Chicago home that he is listing on Airbnb.

L’atleta olimpico Scottie Pippen apre le porte della sua casa ai fan

  • Quest’estate, Scottie Pippen, 2 volte medaglia d’oro olimpica e 6 volte campione NBA, offre ai fan la possibilità di vivere i Giochi olimpici di Tokyo 2020 come mai prima d’ora: accogliendoli per una notte nella sua casa di Chicago per seguire i Giochi sulle reti televisive e i servizi di streaming della NBCUniversal. 
  • Accedendo ai filmati d’archivio, i tifosi potranno rivivere la storica vittoria di Pippen ai Giochi di Barcellona del 1992 e successivamente scoprire il suo campo da basket al coperto.
  • Anche Larry Bird e Patrick Ewing, ex compagni di Pippen della squadra statunitense alle Olimpiadi del 1992, onoreranno i Giochi olimpici e paralimpici offrendo delle Esperienze online che andranno ad aggiungersi alle oltre 200 prenotabili su Airbnb per l’intera durata di Tokyo 2020.
Scottie Pippen stands at the entrance of his indoor basketball court which has a custom #33 jersey printed on the floor.

A meno di due settimane dall’inizio della manifestazione, scopriremo presto le squadre che si distingueranno nei Giochi e quali nuovi talenti conquisteranno gli spettatori di tutto il mondo. Gli appassionati ricorderanno senza dubbio i momenti e i protagonisti più iconici dei Giochi, come la squadra maschile di basket degli Stati Uniti a Barcellona 1992.

Alle Olimpiadi del 1992, con la maglia numero 8, l’ala piccola Scottie Pippen è stato uno dei giocatori più amati della squadra di basket maschile degli Stati Uniti, nonché leader degli assist e unico giocatore ad aver vinto due volte e nello stesso anno il campionato NBA e la medaglia d’oro alle Olimpiadi, prima nel 1992 e poi ancora nel 1996. Quest’estate, per festeggiare il ritorno dei Giochi, Pippen è pronto ad aprire le porte della sua casa a Chicagoland e a diventare anche un host Airbnb. 

Scottie Pippen sits on a couch with a poster from the 1992 Olympic games hung on the wall behind him.

“Rappresentare gli Stati Uniti alle Olimpiadi per due anni è stato un onore per me come atleta”, afferma Pippen. “Giocare nella squadra statunitense con i migliori resterà per sempre uno dei momenti più alti della mia carriera e non vedo l’ora di accogliere a casa mia i tifosi di basket per assistere alla nuova generazione di atleti gareggiare ai massimi livelli.”

Nella sua casa di Chicago, Pippen ospiterà un massimo di quattro persone per tre soggiorni da una notte ciascuno, prenotabili nei giorni 2, 4 e 6 agosto a soli 92 USD* (tariffa simbolica che ricorda l’anno in cui lui e i suoi compagni conquistarono l’oro). Ogni soggiorno è pensato per dare modo agli ospiti di vivere la magia delle partite olimpiche di basket dai gironi alle finali, trasmesse dalle reti televisive e dai servizi di streaming della NBCUniversal, nell’home theater di Pippen. I fan assisteranno a un momento storico del basket acclamando gli atleti di Tokyo 2020, con l’aggiunta di qualche tocco speciale:

  • Un saluto virtuale da parte dello stesso Pippen al momento del check-in.
  • L’accesso al campo da basket coperto della sua casa, dove gli ospiti potranno cimentarsi in un’amichevole uno contro uno o un giro di HORSE.
  • L’opportunità di godersi i Giochi olimpici di basket maschile e femminile nelle date previste per i soggiorni dal cinema personale di Pippen, dove sarà inoltre possibile riprodurre i filmati della storica impresa del 1992 a Barcellona.
  • L’occasione di rilassarsi a bordo piscina, con tanto di tv all’aperto per non perdere nemmeno un minuto delle gare, magari nuotando, una delle attività preferite di Pippen, oltre giocare a canestro. 
  • La possibilità di organizzare mini sfide in sala giochi o guadagnare la sauna coperta dopo aver dato il massimo sul campo.
  • Il piacere di ricaricare le batterie con alcuni degli snack pre-partita preferiti di Scottie, come frutta e verdura fresche, oppure con la sua cena di rito prima di una gara importante: bistecca, patata farcita e asparagi.
  • L’accesso esclusivo ai cimeli dei Giochi olimpici, compresi gli oggetti della collezione Medal Stand 2020 della squadra statunitense che gli ospiti potranno portare a casa con sé.
Exterior view of Scottie Pippen's Chicago home with an outdoor basketball hoop.
Living room with comfortable couch and nostalgic and current Olympic posters.
The bedroom features an elaborate chandelier, large comfortable bed, and windows that overlook the indoor basketball court.
The in-home theater has popcorn snacks and anything else you may need while watching the games.
View through the entrance doors of Scottie's indoor basketball court.
A relaxing and soothing sauna.

Si ricorda a tutti gli interessati che le regole del soggiorno rispettano rigorosamente le linee guida locali per la pandemia di COVID-19. Per ridurre al minimo i rischi, chiunque richieda di prenotare deve risiedere attualmente negli Stati Uniti. Gli ospiti potranno dunque dormire sonni tranquilli sapendo che il personale in loco seguirà le linee guida dei Centri statunitensi per la prevenzione e il controllo delle malattie, nonché le pratiche di sicurezza per l’emergenza COVID-19 di Airbnb, che prevedono di indossare una mascherina, rispettare il distanziamento sociale e attenersi al processo avanzato di pulizia in 5 fasi. Il viaggio da e per Chicago sarà a carico degli ospiti.

Airbnb è fiera di essere un partner olimpico e paralimpico mondiale e di celebrare i risultati sportivi di atleti passati, presenti e futuri. In riconoscimento dell’impegno della squadra statunitense nel sostenere gli atleti sia dentro che fuori dal campo, Airbnb effettuerà una donazione una tantum alla Fondazione olimpica e paralimpica statunitense, che genera risorse finanziarie destinate ad aiutare gli atleti della squadra USA a dare il meglio di sé. 

Aspiranti olimpionici, paralimpici e tifosi potranno richiedere di prenotare il soggiorno nella casa della stella del basket a partire da giovedì 22 luglio alle 13:00 EDT (19:00 CET) su airbnb.com/scottiepippen

Scottie Pippen sits on a bench in front of basketballs while showing off his 2 Olympic gold medals.

Per gli appassionati del basket che non riusciranno a prenotare, Pippen terrà un’Esperienza online il 5 agosto, accompagnando i partecipanti dietro le quinte di Tokyo e offrendo loro la sua prospettiva unica. Anche i suoi compagni di squadra del 1992, Larry Bird e Patrick Ewing, terranno Esperienze online durante le quali condivideranno la storia di come, arrivando al culmine della propria carriera, sono diventati medaglie d’oro ai Giochi olimpici.

Non ti piace il basket, ma ami il surf? Nessun problema! A tutti gli amanti degli altri sport, Airbnb offrirà oltre 200 modi nuovi di vivere i Giochi olimpici e paralimpici lanciando Esperienze online dedicate. Organizzate da atleti olimpici e paralimpici attuali e passati, i fan potranno rivivere momenti iconici della storia dei Giochi o scoprire cosa significa portare al massimo le proprie prestazioni sportive grazie alle seguenti proposte:

Per esplorare tutte le altre Esperienze proposte da atleti olimpici e paralimpici, visita airbnb.com/olympics a partire dal 15 luglio. 

*Compresi costi e tasse

**I soggiorni di una notte non sono un concorso 

Airbnb monitora attivamente i tassi di infezione a Chicago e le politiche governative. La nostra piattaforma, inoltre, offrirà agli ospiti che prenotano il soggiorno un voucher di 1.000 USD per coprire le spese di eventuali cancellazioni.

Questo comunicato stampa incoraggia a viaggiare in modo sicuro e responsabile. I requisiti di viaggio locali e internazionali, nonché le linee guida sulla salute, si evolvono rapidamente. Ricorda quindi di controllare le restrizioni nella tua zona e nel luogo di destinazione prima di effettuare una prenotazione con Airbnb.


Airbnb

Airbnb was born in 2007 when two Hosts welcomed three guests to their San Francisco Airbnb è una piattaforma globale di viaggio fondata nel 2007 a San Francisco. Oggi conta 4 milioni di host che hanno accolto e fatto sentire a casa oltre 900 milioni di ospiti. Gli host Airbnb condividono sia i propri immobili, sia le proprie passioni e, insieme ai loro ospiti e alle comunità locali, sono la chiave per il turismo autentico, inclusivo e sostenibile che la piattaforma promuove.