Airbnb Inaugura a Milano una Mostra Ispirata ad Airbnb Plus

In via Vivaio, nel cuore di Milano, una casa Airbnb è stata completamente trasformata da un progetto di interior design ideato da Elle Decor e curato dagli architetti Alberto Artesani e Frederik De Wachter di DWA Studio. L’obiettivo? Far conoscere ai visitatori più da vicino Airbnb Plus, la nuova categoria di case Airbnb verificate per qualità, comfort e cura nell’interior design.

Risultato del restyling di una casa d’epoca, The Apartment non è solo una mostra, ma anche l’occasione per riflessioni intorno al tema dell’esperienza di chi viaggia e sceglie di soggiornare in un appartamento privato che è, anche e soprattutto, lo specchio di uno stile di vita. Quello dell’host.

Entrare nella casa di THE APARTMENT e muoversi tra le diverse stanze (soggiorno, studio, cucina, bagno, camera da letto, terrazzo) è come andare alla scoperta di indizi attraverso cui ricostruire le tracce di una casa contemporanea milanese che molto racconta di chi la vive e, con cura, ha scelto mobili, colori, oggetti, dettagli che la rendono speciale, diversa dalle altre.

La sensazione è quella che in ogni ambiente emerga la personalità dell’host, in questo eccezionalmente rappresentato dagli architetti stessi.

Come nelle case Airbnb Plus, dove gli interni sono il riflesso della personalità e del gusto dell’host, così, in The Apartment, DWA Studio ha completato l’allestimento con elementi e ricordi provenienti dalle proprie abitazioni “autoritratti” affidati ad oggetti che sottolineano come “tutte le case portino con sé una narrazione, anche se a volte inconsapevolmente”.

È proprio questa la caratteristica più importante che differenzia una casa Airbnb da una casa Airbnb Plus. Ogni casa Plus è infatti stata selezionata non solo perchè garantisce servizi e accessori che rendono il soggiorno dell’ospite confortevole e spensierato, ma anche per la sua eccezionale cura nell’interior design e decoration. Ne risultano interni dallo stile personale e coerente che garantiscono un’esperienza di ospitalità unica.

Ecco quindi che al centro del grande living un divano dal design ampio e destrutturato invita gli ospiti ad accomodarsi appena arrivati e a socializzare. Si tratta di “una seduta modulare, ma all’apparenza unica, intervallata da schienali e da braccioli, a sostegno di una versatilità d’uso”, raccontano i DWA. “Così come versatile è stata la scelta di utilizzare quattro tavolini tondi per la zona pranzo, anziché un unico tavolo lungo, a sottolineare nuovamente come la modularità degli arredi sia la chiave per assicurare a chi arriva il massimo dell’agio e a disporre dello spazio quasi come fosse già suo. E a raccontare, non ultimo, il desiderio di aggregazione casuale e fluida”.

Nell’ambiente notte, accanto ad arredi insoliti trovano spazio oggetti personali dei designer. Qui, applique, sedute, lampade, disegni e fotografie sono tutti utilizzati per coinvolgere gli ospiti e rendere il design dell’abitazione unico e riconoscibile.

The Apartment, sarà teatro – dal 30 novembre al 3 dicembre – di una serie di incontri: conversazioni sul design, lo stile, l’ospitalità, la luce, l’entertainment fino alle smart city del futuro. 

Insieme si parlerà di:

  • Fotografare una casa ai tempi di Instagram
  • Ideare lo stile di una casa
  • Il brunch perfetto per gli ospiti
  • Arredare la casa attraverso i cinque sensi
  • L’importanza della luce nell’interior design
  • Smart Life, Smart City

E’ possibile consultare il calendario eventi e iscriversi gratuitamente ai talk QUESTO LINK

The Apartment
#AirbnbPlusbyElleDecor

Via Vivaio, 22 – Milano (primo piano)
Ingresso Libero

Orari:
30 novembre 10-22
1 dicembre: 10-19
2 dicembre: 10-18
3 dicembre: 10-22

Ricevi aggiornamenti e annunci dalla Newsroom di Airbnb nella tua posta.

Riceverai delle email da Airbnb Newsroom e accetti che i tuoi dati personali vengano elaborati ai sensi dell'Informativa sulla privacy di Airbnb. Puoi annullare l'iscrizione a queste email in qualsiasi momento cliccando sul link che trovi in ciascuna di esse.

Per modificare la lingua o la regione della newsletter, utilizza il selettore della lingua prima di inviare questo modulo.

Ti ringraziamo per l'iscrizione!

Si è verificato un errore durante la conferma della tua iscrizione. Ti preghiamo di riprovare.