Airbnb Lancia le Animal Experiences per il World Animal Day

Airbnb lancia oggi le Animal Experiences, una nuova categoria di Esperienze Airbnb per passare momenti unici a contatto con gli animali in modo rispettoso e sostenibile.

Che si tratti di cani, pecore, scimmie o volpi polari, le Animal Experiences di Airbnb offrono agli ospiti la possibilità di incontrare gli animali in contesti dove questi sono tutelati, a dimostrazione del fatto che un’interazione rispettosa col mondo animale in viaggio non solo è possibile ma è doverosa. 

Photo courtesy of Airbnb

Grazie alle 1000 Animal Experiences disponibili sulla piattaforma, gli ospiti potranno entrare in contatto con oltre 300 specie diverse – ecco quindi che, in compagnia di host esperti e attenti, nel Regno Unito è possibile prendere un tè circondati da amichevoli pecore, a Johannesburg si può prenotare un eco-safari, in Colorado familiarizzare con gli alpaca e a Miami fare paddleboard con i cani.

Le offerte non mancano anche per i più avventurosi! In Islanda si può incontrare le volpi selvatiche, mentre in Ucraina si può aiutare un’associazione locale a salvare i cuccioli smarriti a Chernobyl.

Per assicurare la sostenibilità delle Animal Experiences, ogni Esperienza disponibile sulla piattaforma viene sottoposta a un attento processo di revisione per verificare che sia conforme con la Animal Welfare Policy di Airbnb, un insieme di linee guida validate dalla World Animal Protection per assicurare il benessere degli animali che sono parte nelle Esperienze.

Photo courtesy of Airbnb

Oltre 100 delle 1000 Animal Experiences attualmente disponibili su Airbnb sono Esperienze a Impatto Sociale, i cui proventi vengono interamente devoluti ad associazioni non profit impegnate su più fronti: dalla conservazione, al salvataggio, alla cura, alla sensibilizzazione. Come ad esempio avviene nel santuario per cavalli abbandonati di Miami.

Airbnb è la prima piattaforma a offrire una categoria di esperienze dedicata agli animali e validata da regole all’avanguardia stilate in collaborazione con la World Animal Protection e che hanno come obiettivo ultimo il benessere degli animali presenti nelle attività offerte. 

Photo courtesy of Airbnb

Airbnb Animal Policy

Ma in cosa consiste la nuova Animal Welfare Policy di Airbnb? Ecco alcuni highlights:

  • Animali selvatici: non deve esserci alcun contatto diretto con gli animali selvatici, questo include coccolarli, montarli, dare loro da mangiare*
  • Animali da lavoro: gli animali non vanno sovraccaricati, possono portare al massimo il 20% del loro peso o una persona alla volta
  • Mammiferi marini: non devono mai essere tenuti in cattività*
  • Attività dell’host in senso più ampio: non deve includere cavalcare elefanti, interazioni con grandi felini, commercio illegale di animali selvatici, eventi sportivi, caccia, animali ammaestrati per intrattenimento 
  • Viaggiare responsabilmente: nessun animale deve essere oggetto di selfie

World Animal Protection will continue working with Airbnb  on its approach to animal welfare based on the latest evidence and research.

Photo courtesy of Airbnb

SCOPRI LE ANIMAL EXPERIENCES:

Ricevi aggiornamenti e annunci dalla Newsroom di Airbnb nella tua posta.

Riceverai delle email da Airbnb Newsroom e accetti che i tuoi dati personali vengano elaborati ai sensi dell'Informativa sulla privacy di Airbnb. Puoi annullare l'iscrizione a queste email in qualsiasi momento cliccando sul link che trovi in ciascuna di esse.

Per modificare la lingua o la regione della newsletter, utilizza il selettore della lingua prima di inviare questo modulo.

Ti ringraziamo per l'iscrizione!

Si è verificato un errore durante la conferma della tua iscrizione. Ti preghiamo di riprovare.